2 minute read

No Name Design: il design anonimo secondo Franco Clivio

Solo da un appassionato instancabile di Design e di ricerca come Franco Clivio poteva nascere  No Name Design, in mostra dal 04/05 al 06/10 al Gewerbemuseum di Zurigo. La mostra esalta le cose poco appariscenti, quasi banali, che ci accompagnano fedelmente e senza clamore nella vita di tutti i giorni.

Proprio in un momento in cui il Design è sempre di più quello patinato delle riviste glamour, desiderato, stravagante, inutilmente costoso e volutamente gridato; No Name Design esplora le origini del progetto, alla ricerca dell’oggetto silenzioso, umile servitore della vita di tutti i giorni, capace con il suo buon disegno di svolgere al meglio ciò per cui è stato realizzato.

Ho avuto la fortuna di vedere di persona e di toccare con mano, nel periodo dell’università, una piccola parte della collezione di Franco Clivio; oltre all’interesse e alla curiosità professionale, il divertimento per un giovane studente di design come me, era ascoltare le storie raccontate con gran entusiasmo da Franco durante i laboratori di Design. Ogni oggetto aveva la propria storia e in aula si discuteva della sua forma, della bravura di chi l’aveva disegnato e dell’ironia che spesso si nascondeva al suo interno. La cosa importante è stato imparare a trovare lo straordinario in ciò che apparentemente è banale.

No Name Design rende straordinario l’ordinario, grazie agli occhi di chi, con intelligenza, ha saputo intravedere un buon prodotto anche se non campeggia sulla copertina di qualche rivista. Il velo si scosta leggermente, una luce flebile ci aiuta a comprendere un po’ di più l’arcano: perché questo oggetto è progettato bene?

Sullo stesso tema esiste anche anche un libro: Hidden Forms

Oggetti anonimi

Franco Clivio (1942), designer, è autore di numerosi prodotti disegnati per Gardena, Erco, Lamy e Siemens. Formatosi alla Hoschschule für Gestaltung di Ulm, ha insegnato per molti anni alla Hochschule für Gestaltung di Zurigo. Vèisiting professor presso diversi istituti universitari, dal 2003 al 2010 è stato docente alla Facoltà di Design e Arti presso l’Università IUAV di Venezia.

Aggiornamento: dal 19/06/2014 al 14/09/2014 la mostra sarà alla Triennale di Milano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...